Per non dimenticare lo scempio che smuove le coscienze dell’umanità

Il giorno della memoria 2021 quest’anno sarà un po’diverso. Rispetto agli anni passati non sarà infatti possibile presenziare agli eventi a causa della pandemia. Per questa ragione, la giornata della memoria 2021 si è spostata online: sono moltissimi gli appuntamenti da segnare in agenda per il 27 gennaio.
L’agenda dei comuni di tutta Italia è piena di eventi sulla Shoah che si susseguiranno per tutto il mese di gennaio e, spesso, anche in quello di febbraio. E le scuole non sono da meno: nelle classi si parla di Shoah, si leggono brani, si tengono incontri, e naturalmente si chiedono rielaborazioni agli studenti.
Ecco allora qualche spunto per capire meglio cosa è stato l’Olocausto, a partire da poeti che lo hanno vissuto o che lo hanno raccontato da un punto di vista esterno.
Cos’è l’Olocausto? Cosa significa Shoah? In occasione della Giornata della memoria è importante capire il fenomeno e cercare di contestualizzarlo. Quale modo migliore per farlo che leggere cosa hanno scritto le persone che l’hanno vissuta in prima persona o che hanno saputo raccontarla a partire da testimonianze reali?
Ecco allora una raccolta di poesie sulla Shoah che può servirti per capire meglio cosa è stato l’Olocausto e cosa ha significato per chi l’ha vissuto. E, soprattutto, per non dimenticarlo.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hai bisogno di aiuto?